Home

 
Nella metropoli milanese le esperienze di sport popolare si sono moltiplicate negli ultimi anni: si sono diffuse esperienze di tornei, squadre, palestre, iniziative che fondano sulle più svariate discipline sportive una progettualità finalizzata alla promozione di valori antirazzisti, antifascisti e antisessisti, in una dimensione di aggregazione slegata da logiche di profitto, costruita dal basso in maniera autorganizzata.
 
CAMPIONATO 2018-2019 APERTE LE ISCRIZIONI
 

La situazione storico politica delineatasi in questi ultimi mesi ha evidenziato maggiormente la necessità concreta di un’espressione popolare solidale, antirazzista, antifascista e antisessista che trasmetta solidarietà e resistenza.
Come rete Mediterraneo Antirazzista Milano, abbiamo deciso di basare su questi pilastri l’organizzazione della terza edizione del nostro campionato di calcio popolare “Souleman Aboubakari” in nome di un ragazzo che con noi ha condiviso parecchie partite prima di essere stato vittima di un attacco cardiaco.

Il nostro campionato nasce con l’intento di dare a tutti la possibilità di esprimere se stessi in un contesto sportivo accessibile, senza alcun vincolo burocratico o economico, senza alcuna discriminazione di genere, paese di provenienza o altro.

Siamo consapevoli dell’importanza dello sport nel processo di emancipazione personale, e vogliamo agevolare questo processo a chiunque ne abbia voglia, senza timore.

Un campionato dunque, itinerante, che attraversi Milano nelle sue periferie, utilizzando centri sportivi che soddisfino le esigenze di ciascun atleta, garantendo un’esperienza completa e dignitosa.

Consideriamo indispensabile mantenere la nostra autonomia economica e organizzativa, vero fattore della nostra indipendenza, tramite un impegno di lavoro autofinanziato e autorganizzato, che coinvolge tutti i partecipanti del campionato.

Non siamo una lega calcistica, non ricerchiamo clienti da soddisfare bensì persone con cui condividere a pieno un progetto ed un percorso che coinvolga tutti allo stesso modo, soprattutto sul piano organizzativo.

Ecco perché per noi è necessario stabilire delle regole comportamentali fuori e dentro il terreno di gioco:
Applicheremo una massima intransigenza nel punire qualsiasi comportamento antisportivo che possa ledere in qualsiasi modo al significato di ciò che stiamo facendo;
Ogni squadra è tenuta a partecipare alle riunioni organizzative mensili con almeno un proprio referente che collabori nell’organizzazione del campionato e di eventuali eventi correlati, l’assenza ingiustificata a due riunioni comporterà l’immediata squalifica della squadra;
Ogni squadra è tenuta a partecipare a tutte le giornate di campionato, indipendentemente dalla rilevanza della singola partita, nel rispetto di tutti i partecipanti e dello spirito che condividiamo, l’assenza ingiustificata a due partite comporterà l’immediata squalifica della squadra.
L’impegno concreto richiesto si limita dunque ad una giornata ed una riunione serale al mese, uno sforzo accessibile a chiunque voglia far parte del nostro campionato.

Il campionato si giocherà un giorno al mese, di sabato o domenica, ogni squadra giocherà almeno 2 partite da 30 minuti, le squadre saranno composte da 7 giocatori, sarà organizzata un’area ristoro e gli spogliatoi saranno muniti di servizi e docce, ogni mese la giornata verrà disputata in un campo diverso così da rendere itinerante il nostro campionato, valorizzando le diverse aree periferiche di Milano e dintorni.

Nella scorsa edizione abbiamo vantato la partecipazione di ben 22 squadre con oltre 200 persone coinvolte, numeri che ci rendono orgogliosi ma allo stesso tempo consapevoli della mole di sforzo e dedizione richiesta; giunti alla terza edizione siamo pronti ad affrontare con impegno la nuova stagione.
Ancora una volta sottolineiamo la assoluta priorità dell’aspetto sociale e ludico su quello competitivo, ogni partecipante dev’essere consapevole di partecipare ad un momento sportivo di aggregazione e non di conflitto: ogni individuo o squadra che dimostra di non aver compreso questo fondamentale pilastro verrà allontanato senza esitazione.

La partecipazione e l’iscrizione sono in forma totalmente gratuita, non verranno chieste alcune generalità ai partecipanti e sarà possibile richiedere del materiale sportivo qualora l’individuo o il gruppo non ne disponessero e fossero incapacitati a procurarselo; il termine per iscrivere la propria squadra è lunedì 15 ottobre, la prima riunione si svolgerà mercoledì 17 ottobre e la prima giornata di campionato avrà luogo domenica 28 ottobre a Monza al csoa Boccaccio.

Le iscrizioni possono essere fatte inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via callulare/whatsapp al 3393613221

Vi aspettiamo in campo, lunga vita al calcio popolare!

 

 

 

 

 

 

 

Online ora

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online

Powered BY

Seguici su Facebook

Regolamento

acquisitions, auction, finance, gavel, hammer, justice, law icon

Il Progetto

mic, microphone, multimedia, record, recording, speak, talk, voice icon

News

article, information, news, newspaper, periodical icon

Contattaci

envelope, mail, message icon

Navigazione

Free Joomla! template by L.THEME